"Le donne sono come i camaleonti, che dove si posano prendono il colore"
Alberto Moravia

ORARI DI APERTURA

OrariMattinoPomeriggio
Lunedì8.45 - 12.4515.30 - 19.30
Martedì8.45 - 12.4515.30 - 19.30
Mercoledì8.45 - 12.4515.30 - 19.30
Giovedì8.45 - 12.4515.30 - 19.30
Venerdì8.45 - 12.4515.30 - 19.30
Sabato8.45 - 12.4515.30 - 19.30
DomenicaChiusoChiuso

SEGUI SUI SOCIAL
Obblighi di trasparenza - Diletta Borse&Valigie
17638
page-template-default,page,page-id-17638,theme-audrey,eltd-core-1.1.1,woocommerce-no-js,audrey-ver-1.5,eltd-smooth-scroll,eltd-smooth-page-transitions,eltd-mimic-ajax,eltd-grid-1200,eltd-blog-installed,eltd-default-style,eltd-fade-push-text-right,eltd-header-standard,eltd-sticky-header-on-scroll-down-up,eltd-default-mobile-header,eltd-sticky-up-mobile-header,eltd-menu-item-first-level-bg-color,eltd-dropdown-default,eltd-dark-header,eltd-fullscreen-search eltd-search-fade,eltd-side-menu-slide-from-right,eltd-woocommerce-columns-2,eltd-woo-small-space,eltd-woo-single-thumb-below-image,eltd-woo-single-has-pretty-photo,wpb-js-composer js-comp-ver-6.9.0,vc_responsive

Obblighi di trasparenza

Legge n. 124/2017 “Obblighi di trasparenza”

La Legge 4 agosto 2017 n. 124  con l’articolo 1, ai commi da 125 a 129, prevede nuovi obblighi di trasparenza in materia di “contributi,sovvenzioni e vantaggi economici di ogni genere” riconosciuti alle associazioni ed alle imprese da Pubbliche amministrazioni e da altri soggetti pubblici rilevanti. Nello specifico è richiesta la pubblicazione, entro il 30 giugno di ogni anno, sul proprio sito internet aziendale, dell’elenco completo e dettagliato degli aiuti e contributi pubblici ricevuti nell’esercizio dell’attività di impresa nel corso dell’anno precedente.

Sono tenuti al rispetto al suddetto obbligo i soggetti iscritti al Registro delle imprese, e pertanto: società di Capitali (Spa, Srl, Sapa); società di persone (Snc, Sas); ditte individuali esercenti attività di impresa (a prescindere dal regime contabile ed inclusi i soggetti in contabilità ordinaria, semplificata, regime dei minimi, regime forfettario); società cooperative (incluse le cooperative sociali).

Non vanno invece pubblicate le somme percepite da pubbliche amministrazioni in conseguenza di cessioni e/o prestazioni di servizi effettuate nei confronti delle stesse. Non sono soggetti all’obbligo di pubblicazione nemmeno i vantaggi fiscali spettanti alla generalità delle imprese.

I contributi devono essere quantificati sulla base del criterio di cassa. Pertanto, devono essere pubblicizzati gli aiuti ricevuti nel corso dell’anno precedente. Qualora l’aiuto sia stato solamente concesso ma non erogato, non va pubblicato.

CONTRIBUTI PERCEPITI:

Per l’anno 2020:

–          La società ha ricevuto benefici rientranti nel regime degli aiuti di Stato e nel regime de minimis per i quali sussiste l’obbligo di pubblicazione nel Registro Nazionale degli aiuti di Stato di cui all’art. 52 della L. 234/2012.

–          La società ha altresì ricevuto incentivi strutturali denominati “Incentivi Occup. Corr. L. 205/2017 (Geco)” da parte dell’Istituto Nazionale Previdenza Sociale nel corso del 2020 per un importo pari ad € 610,33. ”